HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

Common ft. Sadat X, Talib Kweli- 1-9-9-9

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Common) :: scheda album (Soundbombing 2)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO TRADOTTO:

Common f/ Sadat X, Talib Kweli
(One-Nine-Nine-Nine 12"/Soundbombing 2)
One-Nine-Nine-Nine

--- tradotto da AL Magazine (www.almagazine.it)
--- pubblicato da THHT.cjb.net

[Rit.]
Continuo a fare il mio nell' 1-9-9-9

[Talib Kweli]
Ehi, rilassati, prenditela comoda, rallenta
c'era questo, c'era quello amico mio
che, sai, si stava muovendo troppo in fretta, capisci?
Gli ho detto di rallentare, ma lui mi ha risposto che il sole non se la prende comoda
io, gli ho detto, gli ho detto dovresti
solamente apprezzare la vita, sederti e non permettere che scivoli via
non importa quello che succede,
ma io rimango io
non importa l'anno, non è importante il luogo o il tempo

[Common]
Ascolta. Sto combattendo per la libertà, scrivendo per la libertà
non mi piacciono questa compagnie discografiche fratelli, quando le vedo
i miei antenati, mentre scrivo li posso vedere e parlarci assieme
sperando nella Terra Promessa posso camminare al loro fianco
vado avanti, così tanti rappers ed è come se stessi parlando con loro
concetti molesti, cominciano i ritmi, pagati i debiti, comprata la saggezza
così come cadono le leggende, la mia madrina risponde alla chiamata del paradiso
le figlie dei predicatori vengono scopate nelle stanze dei reverendi
l'MC è incauto? Dico forse palle? Perché volete andare a farlo?
Devo aver pensato di essere solo, ed il nome non è più USA
non più, ma siamo ancora insieme
come in quella foto nel ghetto con il negro seduto sulla sedia
che teneva in mano una bottiglia con disperazione e i segni delle gang nell'aria
risplendo in spazi in cui il tempo è solo un abbaglio
tenendo il microfono come una reliquia
i miei negri dicono che sono in gamba con le metafore ma loro sono miei simili
ministri della strada, la mia poesia viene dal penitenziario, le tracce sono visite
le frasi fanno la vita, ed è come comandare questa dimostrazione
e ancora...

Rit.

[Sadat X]
Attenzione, sempre
così è come vogliamo fare per tutti
Common Sense, Sadat X mettono roba nelle vostre orecchie
qualcosa da afferrare
per tutto il mondo, capite quello che dico, ma non è gratis
è un pedaggio da pagare, attenzione
ti contorci dalla tosse
sei giorni di pazzia e potresti mandarmi via
a cause di questo grande stress che chiamano la Terra
ho intenzione di mostrarvi con le rime tutta la merda che ho vissuto
e tutti i posti che ho visto, tenendo i piedi per terra
è come una competizione, questa missione di cui vi parlo
scivolando sulle rime, negri questo è il feeling
rallentate non potete imparare così velocemente
perché io sono l'occhio morto, con l'occhio rosso, da Chi (Chicago, ndt) al L-I (Long Island, NY, ndt)
pensavo sapeste tutti, che ogni anno cresco e continuo a crescere
e spero che entro un anno o due la mia ragazza vi mostrerà
un maschietto e ringrazio Dio chiamandolo Mosè
cerco di essere una guida per la gente e vorrei che lui lo diventi,
ecco perché ho scelto questo nome
ora il bicchiere è mezzo pieno o mezzo vuoto
Common, perché mi tentano?
Il re della semplicità, annoiato dal microfono
io sono sempre al top perché do alla gente quello che vuole
e so che mi odiate perché sento di possedervi in ogni momento
e se lo sentirete migliaia di volte, andrà sempre nello stesso modo
il Dot Father, va avanti perché annoia
ora sono un uomo pacifico, non voglio stress
sapete io sto ancora...

Rit.

[Common]
Alcuni comprano Range Rovers, altri cambiano religione
il mio angelo custode mi ricorda di rimanere sobrio
negro sei preso il gioco è finito e non c'è più parola, in freestyle
nelle battaglie io sono Warren il combattente come il figlio di Dio
cercando il bambino che c'è in me, lo stile che c'è in me
questa liberazione è come il pezzo che c'è in me adesso
hanno cercato di assassinare il mio Dio, come hanno fatto con Martin su quella balconata
liricalmente li colpisco, perché ho lo stile
trova il coltello al Liquid Kitty
e prova a prendere un calcio in faccia sino a che non vado in tilt
sono stato con lei per un secondo, facendole sapere che le portavo rispetto
yo io continuo a fare il mio...

Rit.


testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Common) :: scheda album (Soundbombing 2)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione