HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

Common ft. Cee-Lo- Dedicate To Assata

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Common) :: scheda album (Like Water For Chocolate)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO ORIGINALE E TRADUZIONE:

Artist: Common f/ Cee-Lo
Album: Like Water for Chocolate
Song: A Song for Assata

--- testo preso da www.ohhla.com
--- tradotto da AL Magazine (www.almagazine.it)
--- pubblicato da THHT.cjb.net

(Common)
In the Spirit of God.
In the Spirit of the Ancestors.
In the Spirit of the Black Panthers.
In the Spirit of Assata Shakur.
We make this movement towards freedom
for all those who have been oppressed, and all those in the struggle.
Yeah. yo, check it-

There were lights and sirens, gunshots firin
Cover your eyes as I describe a scene so violent
Seemed like a bad dream, she laid in a blood puddle
Blood bubbled in her chest, cold air brushed against open flesh
No room to rest, pain consumed each breath
Shot twice wit her hands up
Police questioned but shot before she answered
One Panther lost his life, the other ran for his
Scandalous the police were as they kicked and beat her
Comprehension she was beyond, tryna hold on
to life. She thought she'd live with no arm
that's what it felt like, got to the hospital, eyes held tight
They moved her room to room-she could tell by the light
Handcuffed tight to the bed, through her skin it bit
Put guns to her head, every word she got hit
"Who shot the trooper?" they asked her
Put mace in her eyes, threatened to blast her
Her mind raced till things got still
Opened her eyes, realized she's next to her best friend who got killed
She got chills, they told her: that's where she would be next
Hurt mixed wit anger-survival was a reflex
They lied and denied visits from her lawyer
But she was buildin as they tried to destroy her
If it wasn't for this german nurse they woulda served her worse
I read this sister's story, knew that it deserved a verse
I wonder what would happen if that woulda been me?
All this shit so we could be free, so dig it, y'all.

(Cee-lo vocals)
I'm thinkin' of Assata, yes.
Listen to my Love, Assata, yes.
Your Power and Pride is beautiful.
May God bless your Soul.

(Common)
It seemed like the middle of the night when the law awakened her
Walkie-talkies cracklin, I see 'em when they takin her
Though she kinda knew,
What made the ride peaceful was the trees and the sky was blue
Arrived to Middlesex Prison about six inna morning
Uneasy as they pushed her to the second floor in
a cell, one cot, no window, facing hell.
Put in the basement of a prison wit all males
And the smell of misery, seatless toilets and centipedes
She'd exercise, (paint?,) and begin to read
Two years inna hole. Her soul grew weak
Away from people so long she forgot how to speak
She discovered frredom is a unspoken sound
And a wall is a wall and can be broken down
Found peace in the Panthers she went on trial with
One of the brothers she had a child with
The foulness they would feed her, hopin she's lose her seed
Held tight, knowing the fight would live through this seed
In need of a doctor, from her stomach she's bleed
Out of this situation a girl was conceived
Separated from her, left to mother the Revolution
And lactated to attack hate
Cause federal and state was built for a Black fate
Her emptiness was filled with beatings and court dates
They fabricated cases, hoping one would stick
And said she robbed places that didn't exist
In the midst of threats on her life and being caged with Aryan whites
Through dark halls of hate she carried the light
I wonder what would happen if that woulda been me?
All of this shit so we could be free.
Yeah, I often wonder what would happen if that woulda been me?
All of this shit so we could be free, so dig it, people-

(Cee-Lo)
I'm thinkin' of Assata, yeah.
Listen to my Love, Assata, yeah.
Your Power and Pride, so Beautiful...
May God bless your Soul.
Oooh.

(Common)
Yo
From North Carolina her grandmother would bring
news that she had had a dream
Her dreams always meant what they needed them to mean
What made them real was the action in between
She dreamt that Assata was free in they old house in Queens
The fact that they always came true was the thing
Assata had been convicted of a murder she couldna done
Medical evidence shown she couldna shot the gun
It's time for her to see the sun from the other side
Time for her daughter to be by her mother's side
Time for this Beautiful Woman to become soft again
Time for her to breathe, and not be told how or when
She untangled the chains and escaped the pain
How she broke out of prison I could never explain
And even to this day they try to get to her
but she's free with political asylum in Cuba.

(Cee-Lo vocals)
I'm thinkin' of Assata, yeah.
Listen to my Love, Assata, yeah.
We're molded from the same mud, Assata.
We share the same Blood, Assata, yeah.
Your Power and Pride, so Beautiful...
May God bless your Soul.
Your Power and Pride, so Beautiful...
May God bless your Soul.
Oooh.

(Assata)
Freedom! You askin me about freedom. Askin me about freedom?
I'll be honest with you. I know a whole more about what freedom isn't
than about what it is, cause I've never been free.
I can only share my vision with you of the future, about what freedom is.
Uhh, the way I see it, freedom is-- is the right to grow, is the right to
blossom.
Freedom is -is the right to be yourself, to be who you are,
to be who you wanna be, to do what you wanna do. (fade out)

Common
(Like Water For Chocolate)
A Song For Assata

--- tradotto da AL Magazine (www.almagazine.it)
--- pubblicato da THHT.cjb.net

Nello Spirito di Dio
Nello spirito dei nostri antenati
Nello spirito delle Pantere Nere
Nello spirito di Assata Shakur
Facciamo questo per dirigerci verso la libertà
Per tutti coloro che sono stati oppressi
per tutti coloro coinvolti nella lotta
Ascoltate

C'erano luci e sirene, colpi di pistola
Copritevi gli occhi mentre descrivo una scena così violenta
Sembrava un brutto sogno, lei giaceva in una pozza di sangue
il sangue le fiottava dal petto, l'aria fredda le pungeva la carne
Nessun modo di fermarsi, il dolore le consumava ogni respiro
Le avevano sparato due volte mentre aveva le mani alzate
La polizia le aveva fatto una domanda ma aveva fatto fuoco prima che lei rispondesse
Una Pantera aveva già perso la vita, l'altra stava correndo per salvare la propria
Scandaloso che la polizia l'abbia presa e l'abbia picchiata
Lei era già oltre la comprensione, nel tentativo di sopravvivere
Pensava che avrebbe vissuto senza più un braccio
questo era quello che sentiva, arrivò all'ospedale, aveva gli occhi sbarrati
La spostavano da una stanza all'altra, lo capiva dalle luci
Le manette che la tenevano legata al letto le mordevano la pelle
Aveva la pistola puntata alla testa, ogni parola era un colpo con il calcio dell'arma
"Chi ha sparato agli agenti?" le chiedevano
mettendole la mazza davanti agli occhi, minacciandola
La sua mente correva, fino a quando le cose non tornarono tranquille
Aprì gli occhi e si rese conto che era accanto al suo migliore amico che era stato ucciso
Aveva i brividi, le avevano detto: "la prossima volta tocca a te"
Dolore mescolato a rabbia, sopravvivere era la reazione
Loro mentivano e le negavano le visite dell'avvocato
Mentre cercavano di farla crollare lei stava costruendo dentro di sé
Se non fosse stato per quell'infermiera tedesca, l'avrebbero trattata ancora peggio
Io ho letto la storia di questa sorella e ho creduto che meritasse qualche rima
Mi chiedo cosa avrei fatto se fosse capitato a me
Tutto questo perché noi trovassimo la libertà, provate a pensarci

[Rit. cantato (Cee-Lo)]
Sto pensando ad Assata
Ascolta il mio amore, Assata
La tua forza, il tuo orgoglio, sono così belli...
Che Dio benedica la tua anima.

Sembrava che fosse notte fonda quando la legge venne a svegliarla
gli walkie-talkie ronzavano, li vedo mentre parlavano con lei
Sebbene lei sapesse cosa stava accadendo
ciò che la teneva calma erano gli alberi e il blu del cielo
Arrivarono nella prigione del Middlesex verso le sei del mattino
C'era disagio mentre la spingevano in una cella al secondo piano
un lettino, nessuna finestra, ad affrontare l'inferno
Chiusa in un carcere con solo uomini
e l'odore della miseria, toilette alla turca con millepiedi che strisciavano
lei si manteneva in esercizio, dipingeva ed iniziava a leggere
Due anni in un buco, la sua anima cresceva indebolita
Lontana dalla gente per così tanto tempo che dimenticò com'era parlare
Scoprì che 'libertà' è un suono che non si pronuncia
e che un muro è un muro; ma può essere abbattuto
Trovò la pace nelle Pantere con cui affrontò in processo
Con uno dei fratelli ebbe un figlio
Durante la gravidanza la nutrirono male, sperando che perdesse il seme
Lei tenne duro, sapendo che la sua lotta sarebbe sopravvissuta attraverso quel seme
Ma aveva bisogno sempre di un medico, perdeva sangue dal ventre
Da tutto questo nacque una bambina
Furono separate, lei fu lasciata a far da madre alla Rivoluzione
alla quale si allattava per attaccare l'odio
perché lo Stato e i federali sono nati per avere un destino Nero
Il vuoto che lei aveva dentro veniva riempito dai processi e dai tribunali
le fabbricavano accuse, sperando che almeno una funzionasse
E dicevano che aveva rubato in luoghi che nemmeno esistevano
Nella nebbia delle minacce alla sua vita venne incarcerata assieme a bianchi ariani
Attraverso le scure gallerie dell'odio, lei portava la luce
Mi domando cosa avrei fatto se fosse capitato a me
Tutto questo perché noi trovassimo la libertà, provate a pensarci

Rit. (Cee-Lo)

Sua madre era arrivata dal Nord Carolina con una notizia
la notizia che aveva avuto un sogno
e i suoi sogni significavano sempre ciò di cui si aveva bisogno
quello che li rendeva reali era ciò che accadeva dopo
Aveva sognato che Assata era libera, nella loro vecchia casa nel Queens
Assata era stata accusata di un omicidio che non avrebbe potuto commettere
Perizie mediche avevano dimostrato che lei non aveva potuto sparare
Era venuto per lei il tempo di rivedere il sole
Tempo per sua figlia di stare al fianco della madre
Tempo per questa bellissima donna di tornare morbida
Tempo per respirare, senza che le venisse detto come e quando
Sciolse le catene e fuggì dal dolore
Come riuscì a scappare dal carcere non so ancora spiegarmelo
E ancora oggi stanno cercando di riprenderla
ma lei è libera, è in asilo politico a Cuba

[Cantato (Cee-Lo): ]
Sto pensando ad Assata
Ascolta il mio amore, Assata
Siamo stati modellati con la stessa creta, Assata
Condividiamo lo stesso sangue, Assata
La tua forza, il tuo orgoglio, così belli...
Che Dio benedica la tua anima
La tua forza, il tuo orgoglio, così belli
Che Dio benedica la tua anima

[Assata:]
Libertà? Voi mi chiedete della libertà. A me? Sarò sincera.
Conosco molto meglio cosa la libertà non è, piuttosto che quello che è,
perché non sono mai stata libera.
Posso solo tentare di dividere con voi la mia visione futura
su quello che la libertà potrà essere.
Per come la vedo io la libertà è il diritto di crescere, il diritto di sbocciare.
La libertà è il diritto di essere se stessi, di essere ciò che si è,
ciò che si vuole essere, di fare ciò che si vuole fare...




testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Common) :: scheda album (Like Water For Chocolate)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione