HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

Nas- Black Zombie

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Nas) :: scheda album (The Lost Tapes)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO TRADOTTO:

Nas
(The Lost Tapes)
Black Zombie

--- tradotto da Kima
--- per www.THHT.cjb.net

Yo, ci credete quando dicono che non siamo niente e che non possiamo progredire?
E che tutto quello che possiamo fare è spacciare droga, essere gangsta e puttane?
E ci credete quando vi propinano bugie su qualsiasi mezzo di comunicazione?
Sembra che il mondo sia un folle a tenervi con sé?
Perché continuate ad ascoltare quegli insegnanti a scuola
Che sanno che siete un genitore single in una situazione difficile, e pensano che sei un cretino
Danno ai vostri figli brutti voti e li mettono nelle classi peggiori
Uccidendo il futuro del piccolo, mi chiedo come faccia a durare questa situazione
Dentro le loro bare?si rigirano gli antenati
Imparo qualcosa ogni giorno, non c’e’ nessun Lazareth (Nazareth? ndt)
Parole come “Dio” sono greche o latine
Così se studi l’ Egitto capirai come la verità è scritta dai maestri
I miei negri si divertono, fumano, si rilassano
Vaneggiando, possedendo roba, si può succedere
Cosa abbiamo? Non abbastanza terre, non abbastanza case
Non abbastanza banche per fornire un prestito a mio fratello
Che cosa abbiamo? La pelle delle nostre schiene, corriamo e chiediamo
Risarcimenti e loro ci colpiscono con tasse
E l’ assicurazione (sanitaria, polemico, ndt) se vogliamo diventare vecchi, cosa fare ora?
Smettiamola di essere controllati, siamo degli zombie neri

[Rit.]
Camminiamo e parliamo come fossimo morti pensando che questo sia vivere (black zombie)
Siamo solo dei cloni che seguono il sistema (black zombie)
Camminiamo e parliamo come fossimo morti pensando che questo sia vivere (black zombie)
Siamo solo dei cloni che seguono il sistema (black zombie)

Aiyyo, siamo intrappolati nel nostro stesso cervello, bloccati dietro sbarre
Siamo già diventati pazzi
Ci hanno già rinunciato, hanno deviato i nostri ragionamenti
Pugnalato alle spalle e sognato troppo
Senza esaudire la realtà; troppo ingordi
Non possiamo avere una o due catene (d’oro, ndt), ne vogliamo tre
Non possiamo avere una o due pistole senza utilizzarle
Contro la nostra stessa gente e che si fottano i leader di colore
Perché i bianchi non ci ricavano niente guidandoli, il ritmo è cosmico
Nas è divinità, il dio di coloro senza profeti
Tutti cadono e si ritirano su
Vittime che camminano con la sindrome di Down, tutti bloccati
Svenendo, gridando, cercando lo Spirito Santo in chiesa
Spaventati dal doverlo fare da soli a meno che qualcuno non lo abbia già fatto prima
Abbiamo pregato, supplicato, fatto petizioni e dimostrato
Solo per rendere un’altra generazione zombie

[Rit.]

Hai paura di essere te stesso perché sei in uno stato di trance
Sentiti libero, ascolta la musica e balla
Se sei preoccupato di quello che pensano, perché indossi le stesse cose loro, solo per te
Stupidi negri con lunghe barbe come gli Arabi o gli Ebrei
O come la gente di Israele, bish ’ meal Allah, el-rachman, el- Raihim
L’ Islam è una cosa buona
E il Cristianesimo e il Rastafari ci hanno aiutati a portare
Pace contro l’oscurità, che è contro Dio
Così, quale è la vera religione di un uomo di colore, quale dovremmo seguire?
Ascolta solo la tua intuizione, tu sei il domani
(*ruggito*)… è il suono della bestia
Sono uno schiavo per la Columbia Record, vorrei essere pagato
Controlla il tuo destino, sei un genio
Non lasciare che ti succeda quello che accadde a me, ero uno zombie

[Rit.]

Sveglia! Black zombie come realtà per i prossimi cent’anni
I negri del ghetto non ce la faranno più, posso avere un testimone?
Perché ascoltare qualcun’ altro che ti dice come devi fare
Quando puoi riuscirci per conto tuo; sta tutto in te, fallo
Fatelo negri…

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Nas) :: scheda album (The Lost Tapes)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione