HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

DJ Quik- Dollars & Sense

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (DJ Quik) :: scheda album (Murder Was The Case OST)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO TRADOTTO:

DJ Quik
(Murder Was The Case Soundtrack)
Dollars & Sense

--- tradotto da www.THHT.cjb.net

Mmm
Ora parliamo di affari, troie
perchè sembra che voi altri continuiate soltanto a insultare questo
negro che sapete che vi ha sostenuto per anni
mi sono divertito per anni, e voi non potreste mai far sparire i miei pari
uno, due, tre, quattro, cinque, sei, sette
nove, dieci, Eiht non puoi vincere! (qs canzone è un dissing contro Mc Eiht,e qui e più avanti
Quik gioca sul fatto che "Eiht" è come un otto (eight) scritto male, ndt)
perchè in qualsiasi posto in giro negro io ottengo rispetto
e tu sei un negro che non riesce a ricevere complimenti neppure nel tuo giro
????? tu dici eh?
vorresti spaccare, ma ora è tempo che spieghiamo bene le cose
quindi ascoltate bene, perchè non voglio che vi perdiate
le spiegazioni che sto per dare a questo coglione, sentite
acacia, pioppo, acero, abete, cedro, olmo
alberi del westside che spargono tutto il polline
che arriva dai quartieri 300 e 400 che cavalcano il P-Funk
(quindi negri state attenti a quel ciò che divide al centro il vostro culo *sparo*)
ora, Erik Titer (il nome di Eiht, ndt), dimmi come mai sembri così docile
quando ti ho beccato all'aeroporto, che ti agitavi come in un gioco imbecille
hai guardato su e hai visto i miei negri arrivare
e sembrava proprio che il tuo culo di merda avrebbe cominciato a correre
ma tutto ciò che volevo fare erano due chiacchere (ehi come va)
e vedere se potevamo mettere a posto questa piccola situazione
ma tu ti sei chiesto se ti avrei messo nei cazzi
sì, e probabilmente per quello hai cambiato il numero del tuo cercapersone (sfigato)
ma le puttane come te non crescono
non puoi neppure guardarmi negli occhi, stare da solo e andare fino in fondo
e chiamandomi stecchino, sei un pagliaccio
io ti chiamerò Theo, perchè pesi 42 kili
attore del cavolo, killer dei copioni
stupido tu non lo sai, ma Quik è ancora IL negro
psicopatico di Compton, ragazzo dovresti proprio abbandonare
i tuoi dischi non colpiscono, e le puttane non ti filano per un cazzo
hai bisogno di tenere la testa bassa pagliaccio di Compton
e andar via dalle palle dei negri che hanno fegato
perchè io sono amico dei Trees, sono amico della Death Row
sono amico di Black Tone e sono amico delle pistole
quindi quando si incroceranno i nostri percorsi e spero che sia presto
io calcerò il tuo fottutissimo culo sulla luna
devi smetterla di fare il figo con false scuse
perchè se non fa fare soldi, non ha alcun senso

[Rit.]
(se non fa fare soldi, non ha alcun senso)
quindi non uccidere il gioco, lascia che lo sfruttamento cominci
(se non fa fare soldi, non ha alcun senso)
quindi non uccidere il gioco, lascia che la gente commenti
(se non fa fare soldi, non ha alcun senso)
quindi non uccidere il gioco, lascia che lo sfruttamento cominci
(se non fa fare soldi, non ha alcun senso)
perchè devi arrenderti al principe incoronato

Ora lo girerò un po' a destra e, dalla destra alla sinistra e
prendo un profondo respiro e, lo cucino come uno chef e
questa è dedicata a C-P-T (Compton, ndt)
no, meglio ancora T-T-P, o i negri che mi guardano
io ne faccio il mio business, l'essere così vero per sempre
e quando posso comportarmi intelligentemente beh quello è il mio sforzo
quindi sia che tu capisca o no, c'è un solo DJ Q-U-I-K
senza alcuna C e ancora tu non puoi essere me
perchè io sto galleggiando nella mia Lexus e, depositando assegni spessi e
facendo sesso estremo mentre indosso NSX e
facendo ciò che voglio, tu sei un fallito negro
per pensare che puoi beccarmi a scivolare ad un angolo di strada
ricorda Compton è nella casa, e Quik è nel quartiere
sorseggiando cognac con tutti i miei negri perchè suona bene
quindi non colpire finchè non provi, perchè Eiht ha provato a colpire
ma sta ancora camminando in giro con le mie palle nella sua tasca (beyotch!)
quindi metto la P (??) rappresento e sorseggio quella Miller
e per coloro a cui può interessare, questo p ancora un killer di Eiht *sparo*
lasciami togliere un peso dal mio scroto piccola peste
se non fa fare soldi negro... conosci il resto

Rit.

Ora io ho davvero venduto la mia fottuta anima per la roba che rimo
mentre voi negri leccaculo del cazzo continuate a cavalcare il cazzo
dovreste sapere che DJ Quik non è il vostro figlio di puttana medio usuale
agile come un serpente perchè ti colpisco
adesso, io non ho mai avuto il mio uccello succhiato da un uomo prima d'ora
ma tu sarai il primo, tu piccola zoccola puttana
poi puoi dirmi di cosa sa
me prima di venire sparerò un po' di piscia in faccia a te
fottuto codardo, che tremi come un fascio di nervi
perchè quando becco il tuo culo, tu ti metti al sicuro
e quando te ne vai dalla mia presenza, lo fai con delle scuse
tu non sei alcun fottuto killer, tu sei un comico, beyotch! (da bitch,una sorta di "puattana!",ndt)
dimmi come mai ti comporti così da far paura
dando alla tua cricca un nome cattivo con il tuo nome scritto male
E-I-H-T, ora devo continuare?
sì, tu hai lasciato i gangster perchè il gangster non è in te
ricordi quel tempo in cui tu giravi nel Westside
e una piccola macchina scassata marrone ti si è affiancata
beccato con quella luce nella tua Camry alla presenza di un
VERO killer, dimmi eri un po' nervoso (diamine sì!)
eri nell'ombra della morte
con due calibro 357 puntate al tuo petto, uhmmm
cosa farai, dove sono quei tuoi negri che uccidono
tu non hai alcun killer quindi piantala
hai tenuto le mani alzate pregando di poter passare
sei fortunato che loro non hanno voluto mettersi a rovesciarsi sul tuo culo
perchè questo gioco che tu pensi essere divertente è della roba vera
quindi dovresti stare più attento a chi rompi il cazzo, beyotch!

Rit. [*cambia l'ultima battuta:* me la spasserò con il tuo culo sfigato]

I miei saluti vanno, ai miei ben conosciuti compagni di strada
com'è Dozun Tru? loro non lo capiscono bello
non possono farci sparire qui fuori su queste strade di Compton (beyotch)
è più grande di quanto possano immaginare
a tutta l'intera famiglia Death Row
entrambe le coste, come va negri? (si riferisce sia alla DR che alla "Death Row East",ndt)
e al mio negro Suge, conosciuto per far continuare la roba a spaccare
al mio negro Big J, il mio piccolo negro Hi-C, un piccolo Gangsta
e quel piccolo negro canterino Danny Boy
voi non capite, voi non potete far sparire questo
io sono il primo negro che stava "Bangin on Wax" ("picchiando sul vinile", un suo disco, ndt)
sì, se vi ricordate, 1987 mixtapes underground
e non smette, e non smetterà..

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (DJ Quik) :: scheda album (Murder Was The Case OST)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione