HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

Nas- Last Real Nigga Alive

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Nas) :: scheda album (God's Son)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO TRADOTTO:

Nas
(God's Son)
Last Real Nigga Alive

--- tradotto da Jp
--- www.THHT.cjb.net

[Intro]
Uh, uh, uh, uh

[Rit 2X]
Signore abii pietà, Gesù Cristo
lui è così gentile, è così ??? come un ???
guarda la vita attraverso cui sono passato
sono l'ultimo vero negro in vita, è ufficiale

[Nas]
Voi non conoscete delle mie guerre con Biggie
per chi pensate che fosse "Kick In The Door"? (da "Life After Death" di Biggie, ndt)
ma lì ci ho lasciato il cuore, mentre voi vi state ancora esaltando per questa roba con Jigga (Jay-Z, ndt)
i veri negri ascoltino, vi dirò com'è iniziata tutta la cosa
prima di tutto io ho riportato il Queens fuori dai tempi difficili
spaccando al Fever, le strade erano tutte mie
era la mia versione del blues, abbandonando le scuole
l'epidemia del crack costrinse il rap a rappresentare nuove regole
quindi io, mi sono messo in quelle nuove scarpe, le ho provate, le ho indossate
non mi andavano benissimo, quindi non potevo portarle
giovani omicidi giravano, li conoscevo tutti
hanno sparato a Jungle, Will (il "famoso" Ill Will, ndt) è morto, eravamo in guerra
l'ho scritto nel mio album
avevo 18 anni quando Lake ha visto l'Isola (Long Island, ndt)
e il Signore mi ha sostenuto e
ciò che mi circondava cominciò a cambiare
ho avuto una bambina, facevo i miei giri con AZ
i negri cominciavano a notare il mio flow e fu chiaro quando
il Ragazzino D'oro li ha circondati con più stile degli uomini più vecchi
Puff cercava di iniziare una nuova etichetta, Prince Rakeem aveva formato i Wu-Tang
Snoop e Dre avevano messo su una cosa nuova
quindi Puff è venuto con la sua nuova Range nei projects di Queensbridge
mi ha lasciato guidarla, prima che Ready To Die (il primo album di Biggie, ndt) uscisse
BIG ed io ci fumavamo spinelli prima di esibirci all'Arc
il passo successivo, BIG esplose (nel senso di ebbe successo, ndt) e il divertimento iniziò
aveva Lil'Kim, la sua crew, io ho trovato Fox, i soli negri a New York con
numero uno in classifica
BIG era uno avanti rispetto a quel tempo, lui e Raekwon erano i miei fratelli
ma capisci, non potevano andare d'accordo
e a quel punto Ghostface l'ha detto sulla cassetta Purple
la Bad Boy che copia la copertina dell'album di Nas? aspetta
BIG mi disse che Rae stava rubando il mio slang
e Rae mi disse fuori a Shaolin che BIG avrebbe fatto la stessa cosa
ma io l'avevo preso in prestito da entrambi loro
Jigga iniziò con un flow come il nostro, ma ebbe successo con "Ain't No Nigga" (canzone leggerina, per quanto bella,
con Foxy Brown - Nas prende spesso in giro Jay-Z per questo, ndt)
faceva molto lo spaccone vestito Versace
BIG ammirava il cavaliere di Brooklyn (Jay, ndt) e lo portò con se come Iceberg il rapper
oggi non se ne sa niente, di questa stronzata
ci sono altre cose più che il voler esser questa cazzata del "re di New York"

[Rit 2x]

[Nas]
il rap diventò una trasposizione di Malcolm X e Martin (Luther King, ndt)
riposa in pace Will, il Queensbridge continua a vivere
ci sono alcuni segreti del ghetto di cui non posso rimare in questa canzone
ci sono alcuni pezzi mancanti che devo lasciar fuori
avevo un sacco di fiducia per Steve Stoute
ad un certo punto, finchè non l'ho conosciuto veramente
eravamo vecchi amici, ma cos'è la lealtà?
Puff inzuppò gli uffici della Interscope
con bottiglie di champagne su Steve,e Steve pensò che la sceneggiata fosse dovuta a me
perchè precedentemente mi sarei messo, contro chiunque
amici per sempre
comunque, ho imparato, con alcuni negri è solo questione di affari
ma io sono un tipo di strada con degli insegnamenti
per insultare i negri, con Jigga era troppo, dicevano che Jay volesse il mio posto
io ridevo, restavo a casa, non sono mai uscito molto
un uomo tranquillo abituato a restare solo a progettare
la madre di mia figlia pensava che ero troppo tranquillo, non poteva capirlo
andò per le strade, e più tardi andava per le strade
con un rapper che voleva che io apparissi nelle sue canzoni, pensava di essere forte
io le ho insegnato come osservare le macchine che potrebbero starti inseguendo
le ho insegnato le cose della strada che conoscevo
la sua debolezza erano i gioielli yo
ma così era lei, non ce l'ho con te baby, mi ha reso più forte
e adesso prendo più soldi
Illmatic ero il boss
It Was Written mi sono messo in mostra
uno degli LP più creativi che sia mai arrivato ai negozi
in The Firm ho imparato che io sono (I Am... ndt) Nastradamus
QB's Finest, Oochie Wally, ho affrontato nuovi problemi
ho abbandonato tutto così potevo rilassarmi a casa con mia madre
stava diventando vecchia e malata quindi le sono rimasto accanto
abbiamo passato dei momenti bellissimi, lei mi ha chiesto se avrei fatto più canzoni
io le ho detto che non l'avrei fatto finchè non avessi visto che la sua salute si fosse rafforzata
nel mezzo di quello, Jay ha provato ad attaccarmi all'improvviso
ha assassinato il mio personaggio, degradato il mio quartiere
perchè per poter essere lui il Don, Nas sarebbe dovuto andarsene
le regole Gam-B-I-N-O e io ho capito
ciò che tu vuoi, capisci, io l'ho già avuto
"The Gift And The Curse"? ("il dono e la maledizione", ultimo album di Jay-Z, ndt)
fanculo quella roba, i primi saranno gli ultimi
io sono l'uomo dell'uomo, il rapper del rapper
G-O-D S-O-N (figlio di dio, ndt), non ce ne saranno altri dopo
io ero Scarface, Jay era Manolo
mi è dispiaciuto quando ho dovuto uccidere lui e tutta la sua squadra per conto mio (per conto mio)

[Outro]
Uh, Uh, Uh

[Rit 2X]

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Nas) :: scheda album (God's Son)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione