HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

Nas ft. Nashawn, Millenium Thug- Last Words

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Nas) :: scheda album (Nastradamus)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO TRADOTTO:

Nas f/ Nashawn, Millennium Thug
(Nastradamus)
Last Words

--- tradotto da Mkr
--- per www.THHT.cjb.net

[Nas]
Queste sono le ultime parole dello schiavo impiccato
Come posso dimenticarlo
Ti derubo e ti metto sulla mia lista
Sotto le mie unghie c'è lo soprco guardo questo sudiciume
Le mie labbra bruciate dai caricatori
Come posso brillare
più rotto di una puttana drogata
Menti potenti in noi coraggiosi uomini
Soffio fumo e continuo a dire

[Nashawn]
Queste sono le ultime parole dello schiavo impiccato
Come posso dimenticarlo
Ti derubo e ti metto sulla mia lista
Sotto le mie unghie c'è lo soprco guardo questo sudiciume
Le mie labbra bruciate dai caricatori
Come posso brillare
più povero che una puttana drogata
Menti potenti in noi coraggiosi uomini
Soffio fumo e continuo a dire
Voglio essere più che quella pallottola che è passata nella tua zona
voglio essere il piombo che lacera la tua pelle e rompe le tue ossa
voglio essere il riscaldamento che senti facendoti lamentare
voglio essere il letto di ospedale su cui giaci
voglio essere il dio che senti quando preghi
É Nashawn il tipo che prenderà l'ipocondriaco
Ucciderò qualcosa
I tipi dell rap fanno i fighi
fanculo sparare alle gambe
ricarico e metto i suoi cervelli sul pavimento
Negri che ne dite di questo
Da vicino con l'aggeggio venire pagati
Il primo rapper a saltar giù dal palcoscenico
Girando la prima pagina il giorno dopo la mia vita è come un libro
una canzone da 24 ore senza ritornello
Millenium Thug microchip dentro i miei proiettili
giro per i quartieri e quando giri per i quartieri sai chi colpire
I banditi mi circondano la fuori é pericoloso la fuori
meglio scappare prima che ti ammazzino

(Chorus)

[Nas]
Queste sono le ultime parole dello schiavo impiccato
Come posso dimenticarlo
Ti derubo e ti metto sulla mia lista
Sotto le mie unghie c'è lo soprco guardo questo sudiciume
Le mie labbra bruciate dai caricatori
Come posso brillare
più povero che una puttana drogata
Menti potenti in noi coraggiosi uomini
Soffio fumo e continuo a dire

[Nashawn]
Queste sono le ultime parole dello schiavo impiccato
Come posso dimenticarlo
Ti derubo e ti metto sulla mia lista
Sotto le mie unghie c'è lo soprco guardo questo sudiciume
Le mie labbra bruciate dai caricatori
Come posso brillare
Essendo povero devo pregare le tipe fighe
Menti potenti in noi coraggiosi uomini
Soffio fumo e continuo a dire

[Nas]
Sono una cella di prigione dalla sei alla nove
pietre dell'inferno vive, pareti di metallo, barre per gli dei in prigione
Il mio soprannome é la lattina, la gabbia, il casone (ovvero la prigione, ndt)
sono il posto che molti temono perchè non c'è via d'uscita
porto via il sole e vi metto la miseria al suo posto
quando mi conoscerai molti ti considereanno morto
ho visto troppi reclusi farsi da parte
chiamare le guardie perchè li facessero uscire la sera tardi quando è buio
I condannati pensano di essere soli ma se cercano di sentire meglio
possono udirmi gemere toccando la parete sentire i miei impulsi
tutte le immagini che appendi sono incollate sulla mia pelle
vi sento pregare (anche se mormorate)
lo rendo più caldo di estate e più freddo d'inverno
se la vorte ti condanna allora un altro detenuto arriva
nessun rimorso per le tue lacrime le ho viste troppo spesso
quando piangi ti faccio sentire vivo dentro una bara
guardarti mentre mangi giocare con la tua mente quando dormi
farti sognare di esser libero per dopo fatti svegliare dentro me
faccia a faccia con una gabbia non importa la tua età
posso frantumarti trasformandoti in un selvaggio in collera
cambiare la tua vita se trovi una chance per uscire
perchè solo tu ed io sappiamo che sofferenze sono
yo é sorprendente quando le lenzuola diventano la tua donna
ed io sono quello che ha le armi quando un problema sta arrivando
forse un giorno aprirò le mie braccia per farti uscire
sarai sempre mia proprietà negro, sii legale

(Chorus)

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Nas) :: scheda album (Nastradamus)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione