HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

Will Smith- No More

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Will Smith) :: scheda album (Willenium)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO TRADOTTO:

Will Smith
(Willennium)
No More

--- testo preso da www.ohhla.com
--- tradotto da: TonyJG
--- per www.THHT.cjb.net

Dannazione

[Donna:]
Hey sono io, adesso non ci sono
Ma se lasciate il vostro nome e numero
Potrei proprio pensare di richiamarvi
Buona giornata

[Verse One]
Alza il telefono ragazza, so che sei a casa
Per favore non mi lasciare tutto solo con il suono di questo segnale
Dai alzalo, alzano, alzalo, alzalo, alzalo,
Lo so che non lo merito per come ho mandato tutto a monte
Ma va bene, siediti e ascolta
Mi mancano i tuoi baci e adesso una lacrima luccica
Ho dovuto bere un po’, mi ha piuttosto intontito
Le cose sono semplicemente successe, lei non significava niente per me
Tu mi conosci baby, sono sempre lo stesso uomo
Che ha chiesto la tua mano, e ha ancora la stessa intenzione
Un altro fratello cade vicino al bordo della strada
Un altro fratello cade vicino al bordo della strada
Lo sapevo da quando ero ragazzo
Che avrei pagato il conto per le cose che ho fatto
Ma adesso non c’è più noi, non più noi
Niente più niente ragazza, dannazione, e tutto a causa mia

Chorus:
Niente più tardi notti guardando la tv
Niente più chiacchierate al telefono fino alle tre
Niente più giocate nelle foglie in autunno
Niente più montate a cavalluccio nel viale
Niente più coni di gelato da condividere
Niente più essere seduti e giocare semplicemente con i tuoi capelli
Niente più picnic fuori vicino al mare
Non c’è più niente e tutto a causa mia

[Verse Two]
Dannazione, alcuni fratelli, si, noi ci lamentiamo e sbuffiamo
Perché quando siamo feriti dentro, dobbiamo affrontare come sopportare
Ma è pericoloso, coprire il dolore con il duro
Perché sei ancora spaventata da quella debole apparenza
Allora i legami con l’amor proprio, quando le restrizioni dell’umanità
Ti fanno perdere qualcosa che è maledettamente buono
Un’immagine nella mia mente di noi mano nella mano che camminiamo
Così pieni di vita, adesso sono un uomo morto che parla
Perché non puoi alzare la cornetta così possiamo sederci e parlare
Perché non puoi incontrarmi da qualche parte così possiamo fare una passeggiata
Non posso nascondere, l’aria, la terra, o il mare
Perché ogni volta che mi giro, sono la
Quando ero con te mi sentivo libero
Adesso sono in una gabbia chiamata me
Adesso capisco, non più noi, non più noi
Niente più niente ragazza, dannazione, e tutto a causa mia

Chorus 2X

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Will Smith) :: scheda album (Willenium)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione