HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

Xzibit- Paparazzi

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Xzibit) :: scheda album (At The Speed Of Life)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO TRADOTTO:

Xzibit
(At the Speed of Life)
Paparazzi

--- tradotto da THHT.cjb.net

[Intro]

1996, il membro disfunzionale della famiglia degli Alkohaliks
è Xzibit, in diretta, una volta, così

A volte mi chiedo se vale la pena di tutto questo
Xzibit rimane versatile
Con uno stile di vita da un milione di dollari
E posso sentirmi come un ragazzo che cresce
I negri che sono stati veri e quelli che si sono spaventati a morte
Questo è il motivo per cui Xzibit gira solo con pochi eletti
Non sei davvero vero, posso dirlo quando ti vedo
Quindi smettila con questo parlare di grilletti, tu non uccidi un cazzo
Lascia indifferente me e i negri con cui mi diverto
Non credo all'esagerazione o non compro un biglietto per il tuo spettacolo
Negro tu fai un sacco di rumore e non sembri mai un grillo
Immagino che sia per questo che non abbiamo mai legato
Un sacco di negri sono molli e vengono scossi cercando di avere a che fare col liquido
Quanti negri così conosci?
Che dicono sempre che cavalcano ma in realtà diventano delle puttane
Non ha senso
O sei un soldato dall'inizio
O un attore con un contratto discografico che cerca di recitare una parte
Come quella

[Rit. 2X]
E' una vergogna
Negri nel mondo del rap
Solo per i soldi e la fama
Extra large
E' una vergogna
Negri nel mondo del rap
Solo per i soldi e la fama
Paparazzi

Non ho bisogno di riflettori o telecamere
Solo azione dannazione
Mai nessuna superstar
Sono più come un pianeta
Quindi la mia compostezza è mantenuta mentre altri cominciano a sudare
Un mercante dalla nebbia con il mio sfottuto dialogo
Cerca di vivere bene a scrocco e ti lascia in bancarotta
E ai negri su cui contavi, non frega un cazzo
Questa è una cosa profonda, quanto profonda
Più profonda di Atlantide
La casa dello scandalo
La grande cattiva Los Angeles
Pericolosa, vandalica
Yo, non c'è da fidarsi
Quindi come cazzo puoi essere duro
Se non sei spaventato dal boulevard
Sto tirando quella scheda e dico Gin figlio di puttana
Scorro come liquido, inzuppati figlio di puttana
Sto spaccando, il mio suono, la folla è come sorda
Dall'ovest
Metto l'intera contea sotto test
C'è un senso delle proporzioni
La copia che sfonda 1-9 (??? Ndt)
Questa è per i negri che stanno finendo nelle mani dei Paparazzi

Rit.

I negri fumano tensione e si vestono con la croce
Ma io semplimente volto le spalle
Altri vanno attraverso schemi e fantasticherie
Per un contratto
Arrotolato ben stretto, fanculo tutti loro è così che mi sento
Ho fatto un buon mezzo milione
Prima di avere un contratto discografico
Inoltre tu guardi e osservi come se fosse magia
Troppo di qualsiasi cosa può renderti dipendente
Quando i diavoli cominciano a disturbare, dimentica l'automatica
Io metto a posto direttamente, sprigiono odio, poi me ne vado, ma aspetta
Chi osa seguire questo sentiero
Yo, ti risolvo come le operazioni matematiche
Ti taglio col vetro, faccio un bagno di sangue
Per conto di tutti i negri con cui mi sono ubriacato
Con cui ho fumato un sacco di spinelli
Io prendo possesso della tua roba da sfigato
Eh eh, e mantengo il senso delle proporzioni
Le copie carbone vengono catturate dai Paparazzi
Una volta ancora, uh
È la crew di The Liquidation
E ritorniamo da te così

Rit.

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Xzibit) :: scheda album (At The Speed Of Life)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione