HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

Nas- Rewind

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Nas) :: scheda album (Stillmatic)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO TRADOTTO:

Nas
(Stillmatic)
Rewind

--- tradotto da www.THHT.cjb.net

Ascoltate gangstar e dolcezze con i vostri capelli ben pettinati
tira su una sedia e alzala in aria figliolo
o amico, o comunque ti chiamano, dio, ascolta e basta
ti sputo una storia al contrario, inizia dalla fine (G-R-A-N-D-I-O-S-A, ndt)

Il proiettile torna nella pistola
il buco del proiettile si richiude sul petto di un negro
e adesso torna all'inizio
urlando "Spararmi non perfavore"
timetto la mia cinque millimetri nella cintura
come un videoregistratore che riavvolge un colpo
lui rimette le sue mani sulla sua puttana
le porte del mio furgone si riaprono
sono ri-saltato nel furgone e lo chiudo bene
andando al contrario, mi sono preparato lentamente
il mio fratello Jungle emette qualcosa di assurdo tipo "l eccolo"
risedendosi sulla sua sedia, mentre fumiamo marijuana
il fumo torna nello spinello, lo spinello diventa sempre pi grande
Jungle lo "srolla", rimette la sua erba nel vasetto
lo spinello si ritrasforma in sigaro
ascoltiamo Stevie, suonava come dei fan di heavy metal
che fanno girare al contrario dischi degli AC\DC
batto un cinuqe ai miei negri, salto fuori per primo dal furgone
torno al piano di sopra, mi tolgo la maglietta nera
sono nella casa con il telefono al mio orecchio
ascoltate bene cos possiate tutti capire il poema bene e chiaramente
la voce al telefono faceva tipo "fuori siamo noi"
quindi con la mia bocca aperta, tenendo la pistola
di proiettili ne ero pieno da sparare, pieno per te
perch Jungle aveva detto "quartiere tuo nel sono nemici i"
attacco il telefono, poi il telefono suona
sono sdraiato nel letto pensando a questa bella giovane tipa
che se n' andata, torna indietro, i suoi vestiti semplicemente cadono al tappeto
lei cade sul mio letto e mi abbraccia
le dico "no cavolo"
parla di "bacio un dammi"
muove la sua testa e poi sputa indietro la sborra nel mio uccello
inizia a succhiare senza mani, un bel po' di schiuma
poi si rialza e rimette il reggiseno sulle sue tette
si riveste del tutto e mi dice "stressata davvero sono"
prende su la sua borsa Gucci e lascia indietro il suo negro
passando per la porta, suona il campanello due volte
ri-vomito la Vodka nel mio bicchiere con succo e ghiaccio
l'orologio torna dalle tre, alle due, alla una
ed circa quando la storia iniziata
quando per la prima volta ho sentito il messaggio vocale al cellulare
diceva "amico abbiamo trovato quel negro che dobbiamo uccidere"
*beep del messaggio e voce:*
ay yo amico, ay yo amico, mi senti? mi senti?
ascolta uomo, questo tipo proprio nel quartiere, proprio adesso uomo
l'ho trovato, proprio adesso, lo vedo proprio adesso!
uccidiamolo
*beep del messaggio*
"yo, questo Nas, lasciate un messaggio. Pace"

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (Nas) :: scheda album (Stillmatic)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione