HOME :: TESTI :: LINKS :: INFO :: COLLABO :: SPECIALI :: FORUM :: CONTATTI :: PRODBY :: PRODBYITA

2Pac- Young Niggaz

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (2Pac) :: scheda album (Me Against The World)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione


TESTO TRADOTTO:

2Pac
(Me Against the World)
Young Niggaz

--- tradotto da Jp
--- www.THHT.cjb.net

Voglio dedicare questa a Robert 'Yummy' Sanderford
e a tutti gli altri piccoli giovani negri che sono in corsa per essere gangsters..

Quando ero un giovane negro, quasi mi gonfiavo al vento
darei tutto, per essere di nuovo così innocente, quando avevo dieci anni
non sparavo ma giravo con gli amici
poi quei negri hanno iniziato a spacciare e facevano come se non mi conoscessero
ho messo su i miei affari, ho imparato a ignorare ciò che non mi avrebbe pagato
più tardi ho provato a fare un miliardo, puoi capirmi?
con quella gelosia hanno bisogno si sentire la mia mancanza, non disturbatemi
se quei codardi vogliono davvero me, venite a prendermi, e anche io
un giorno morirò ma sono prudente, mi piace girare in macchina
tiro giù il tettuccio, adesso ce la tiriamo
sulla superstrada, lasciando soffiare il vento, giù il finestrino
lavorando con un sacco da venti grammi di Indo, ci si sente bene
mi fermo nel quartiere, prendo i giovani banditelli
e non posso aiutare se non ricordando quando spacciavamo droga, sapendo che era sbagliato
ma tutto quello che avevamo erano le nostre speranze e sogni
non lo potevamo vedere finchè non abbiamo imparato a spacciare roba ai drogati
quando eravamo giovani negri...

[Rit.]
E' il tipo di gangster che tutti conoscono
quando ero un giovane negro
E' sempre un gangster, dalla testa ai piedi
le mie memorie di quando ero un giovane negro
Porta sempre a termine il lavoro come Al Capone
un giovane negro
E' il gangster più spesso che abbia mai conosciuto

Ai tempi delle medie, quando a malapena tiravamo avanti, quando papà è morto
ecco quando mia mamma ha iniziato a farsi
il mio quartiere era pieno di sparatorie, non potevi sopravvivere
tutti i miei amici vivevano vite corte, non potevo piangere
ho detto a mia mamma che se morivo, di mettere solo uno spinello nella mia bara
"lascia che raggiunga i miei amici morti sballato"
vieni e seguimi nella mia storia, è solo
"me contro il mondo", bloccato nella miseria, quando ero un giovane negro
il mio unico pensiero era essere pagato
vita piena di ricchezza, evitare le spie perchè sono maligne, tempo addietro
trovavamo sempre il tempo di giocare
ma quello prima che mi insegnassero, i membri delle gang, come sparare
non solo a L.A., ma nella baia (San Francisco\Oakland, ndt) e a Chicago e anche a St.Louis
in ogni stadio in cui sono passato, quando cambieranno?
bloccato nel gioco come un negro stupido
ricordo com'era, essere un giovane negro

Rit.

Ti dirò...
...essere giovane, avere il tuo cervello e avere la tua tipa e tutto il resto
yo, voi negri non capite quante cose buone avete davvero
i figli di puttana dovrebbero solo darsi una calmata
e pensare a cosa cazzo vogliono fare per il resto della vita
prima di finire la tua vita prima di iniziare la tua vita
stupido negro

ora che sono cresciuto, ho la mia mente concentrata sull'essere qualcuno
non voglio essere un'altra statistica, qui fuori a far niente
cercando di mantenermi in questo gioco sporco, resto vero
e lo farò anche se questo mi ucciderà (sigh, ndt), miei giovani negri
dateci un taglio con questi negri stupidi
mettete giù le pistole e divertitevi negri, il resto arriverà negri
la fama è una cosa così veloce, l'essere parte di una gang
porta i negri in una bara, uccisi per aver girato
nel posto sbagliato al momento sbagliato, non vive più
perchè ha fatto il segno sbagliato, e ogni giorno
vedo il tasso di omicidi che aumenta, e anche peggio
l'epidemia e le malattie, qual è il futuro?
Le case popolari sembrano senza speranza, dove
più e più fratelli si arrendono e non prestano attenzione
a volte odio quando i fratelli si atteggiano, prendo l'erba
e continuo a sputare la traccia, per i giovani negri

Rit.

[Tupac parla sul ritornello]
Questa va per i giovani banditi, che non hanno niente (sapete)
piccoli cattivi figli di puttana dal quartiere (esatto)
quei negri, che hanno 13-14 anni
guidano Cadillacs, Mercedes Benz e robe simili (ti vedo ragazzino)
Giovani fottutissimi pusher (che fai quei soldi ragazzino)
Resta forte negro
potresti essere un fottuto commercialista, non uno spacciatore
sapete cosa intendo? (vai a scuola negro, vai a scuola)
Cazzeggi e...fai il pappa lì fuori
potresti essere un avvocato (davvero)
i negri devono mettere davanti le loro priorità
(non vedete Johnny Cochran qui in queste stronzate)
Davvero...giovani negri... il piccolo Rah Rah
(come va negro?) specialmente i miei piccoli cugini, non siate degli stupidi
(non siate dei negri stupidi, ascoltate, giovani negri)

Rit con variazioni

testo originale :: testo tradotto :: confronta i testi
scheda autore (2Pac) :: scheda album (Me Against The World)
salva usando il tasto destro del mouse: testo originale :: traduzione